Privacy

meditazione

La MEDITAZIONE non è uno sforzo per creare il vuoto nella mente,ma non è neppure un abbandonarsi alle belle sensazioni e scacciare le brutte...

La MEDITAZIONE è un addestramento della mente all’attenzione consapevole:è una sorta di allenamento il cui obbiettivo è prestare attenzione,in modo volontario,a un certo “oggetto”.
La MEDITAZIONE potrebbe anche essere “spiegata” come un processo mediante il quale focalizziamo l’attenzione su alcune variabili corporee,sensoriali e mentali,una sorta di movimento della mente;si tratta di esercizi guidati volti all’addestramento della mente e del corpo...se ne deduce che la MEDITAZIONE è un’esperienza,quindi qualcosa che va praticato:se ne può parlare,la si può descrivere,analizzare,ma per sapere effettivamente che cosa sia,occorre praticarla,per fare esperienza diretta del momento presente,del qui e ora

Ma perché meditare quali sono i benefici della meditazione?
I benefici sono tantissimi e la scienza se ne sta interessando da anni scoprendone sempre di nuovi. Tantissimi benefici e nessun effetto collaterale.
Viene ormai usata da anni come rimedio contro lo stress e delle gravi conseguenze fisiche che arreca, e degli stati d’ansia (ivi inclusi gli attacchi di panico).
Come stabilizzatore dell’umore e per prevenire stati depressivi.
In questi ultimi anni la meditazione è entrata come terapia del dolore e anche nei reparti oncologici.
Ecco un breve elenco dei fattori principali (ce ne sono davvero molti altri)
Malattie cardio-vascolari
Stabilizzazione dei disturbi del sonno
Disturbi all’apparato digerente
Capacità di concentrazione
Prevenzione e cura degli stati d’ansia
Prevenzione degli stati di apatia
Maggiore produzione di endorfine– sostanza (neurotrasmettitore) che produce benessere: è la sostanza che permette di anestetizzare il dolore ad esempio si sprigiona mentre facciamo sport
Maggiore produzione di Serotonina-sostanza (neurotrasmettitore) che produce appagamento: stabilizza l’umore si sprigiona spesso nei rapporti di amore profondo tra partner o tra madre e figlio)
Maggiore produzione di GABA– sostanza (neurotrasmettitore) la cui carenza espone il soggetto alle dipendenze (alcol, droga, cibo e persino shopping, sesso compulsivo o altro)
Maggiore produzione di Melatonina-sostanza (ormone) che stabilizza il sonno
Maggiore produzione di HGH-sostanza (l’ormone della crescita) che protegge dall’invecchiamento dei tessuti
Maggiore produzione del DHEA– sostanza (ormone) la cui carenza ci espone a tumori, osteoporosi, diabete, obesità e altro. Da questo ormone dipendono molto le nostre difese immunitarie
Riduzione nella produzione di cortisolo– sostanza (ormone) nocivo per l’organismo. Ha molti effetti nocivi che sintetizzo con una maggiore abbassamento delle difese immunitarie ed invecchiamento dei tessuti
Capacità di produrre coscientemente onde cerebrali vicine ad uno stato di profondo rilassamento e concentrazione.
E molto altro...

I Benefici della meditazione Mentali.
La mente è più serena e lucida
Sviluppa un senso di benessere generale
Aumenta le facoltà mentali
Chiarisce le idee (persino nei momenti più critici)
Stabilizza l’umore
Contribuisce a creare armonia nelle relazioni
Aiuta la concentrazione specie nel lavoro, negli studi e nell’attività sportiva agonistica
Sviluppa la consapevolezza

LA MEDITAZIONE SI SVOLGE IL MERCOLEDI' SERA DALLE ORE 20,30 ALLE 22,00

PER ULTERIORI INFORMAZIONI : CLAUDIA 333 5631633

 massaggio infantile1

“Il massaggio dei neonati è un’arte antica e profonda,
Semplice ma difficile,
Difficile perché semplice,
Come tutto ciò che è profondo”
F. Leboyer


 IL MASSAGGIO DEL BAMBINO  SECONDO L’A.I.M.I.
(Associazione Italiana Massaggio Infantile)

Il massaggio del bambino non è una tecnica, è un modo di stare con il proprio bambino.
Il massaggio del bambino è un’antica tradizione presente nella cultura di molti paesi. Recentemente è stata riscoperta e si sta espandendo anche nel mondo occidentale.

L’evidenza clinica e recenti ricerche hanno, inoltre, confermato l’effetto positivo del massaggio sullo sviluppo e sulla maturazione del bambino a diversi livelli. Il massaggio del bambino è semplice, ogni genitore può apprenderlo facilmente, è flessibile e si può adattare alle esigenze di ogni bambino fin da piccolo e durante le diverse fasi della sua crescita.
Con il massaggio possiamo accompagnare, proteggere e stimolare la crescita e la salute del nostro bambino, è un mezzo privilegiato per comunicare ed essere in contatto con lui.

Vimala McClure, americana del Colorado, ha operato per la diffusione del massaggio infantile in occidente. Le origine della sequenza sono: il massaggio tradizionale indiano, la sequenza di massaggio svedese, lo yoga ed elementi della riflessologia plantare.

Il massaggio aiuta la trasmissione di calore e amore necessari per vivere quanto il nutrimento.

BENEFICI DEL MASSAGGIO

Il massaggio porta benefici al bambino, ai genitori, alla famiglia.

BENEFICI PER IL BAMBINO


• STIMOLAZIONE: integrazione sensoriale, percezione del proprio corpo, sistemi corporei (circolatorio, digerente, ormonale, immunitario, linfatico, nervoso, respiratorio, vestibolare, propriocettivo), capacità cognitive e sviluppo del linguaggio.

• INTERAZIONE: contatto precoce con entrambi i genitori, bonding e attaccamento, amore ed empatia, contatto, tocco che nutre, nascita di fiducia ed autostima.

• SOLLIEVO da coliche gassose, fastidi da dentizione, ipersensibilità al tocco.

• RILASSAMENTO: miglioramento ritmo sonno/ veglia, maggiore capacità di autoconsolazione ed autoregolazione, riduzione degli ormoni dello stress ed aumento ormoni di rilassamento.

BENEFICI PER I GENITORI
• Bonding e attaccamento
• Migliore capacità di osservare e comprendere i segnali del bambino
• Tempo dedicato al bambino
• Coinvolgimento precoce di entrambi i genitori
• Riduzione degli ormoni dello stress e quindi maggiore rilassamento e qualità del sonno
• Stimolazione della lattazione e riduzione della depressione post-parto

BENEFICI PER LA FAMIGLIA
• Coinvolgimento dei fratelli nella cura del neonato
• Riduzione della gelosia e dei conflitti tra fratelli
• Momenti di tranquillità e benessere
• Cultura del rispetto verso l’altro e del “tocco buono”

I CORSI DI MASSAGGIO

L’insegnamento del massaggio avviene in piccoli gruppi di genitori e bambini (0-12 mesi). Il corso, condotto dalla dott.ssa Alessia Vanzo, insegnante A.I.M.I. (Associazione Italiana Massaggio Infantile), consiste in 5 incontri monosettimanali della durata di un’ora e mezzo circa.

Durante gli incontri, attraverso momenti teorici, pratici e discussioni, si affrontano temi quali:
• la teoria e la pratica del massaggio
• il rilassamento del bambino
• legame madre-padre-bambino
• la comunicazione non-verbale (sorriso, contatto attraverso lo sguardo e la pelle...)
• come variare il massaggio durante la crescita del bambino
• il trattamento, attraverso il massaggio del bambino, di manifestazioni molto frequenti nella primissima infanzia quali stipsi, meteorismo, coliche addominali, il pianto
• il massaggio e il bambino prematuro, ospedalizzato, disabile, in adozione, in affidamento

IMPORTANTE!! Il massaggio è un tempo di benessere per bambini e genitori quindi i tempi sono dettati dai bambini, dalle loro esigenze e dalla loro disponibilità a lasciarsi massaggiare. I genitori possono allattare, cambiare il pannolino, alzarsi e camminare ... fare cioè tutto ciò che li fa stare bene insieme. Il pianto sia dei genitori che dei bambini è bene accetto!!

Inizio prossimo ciclo di incontri Mercoledì 16 MAGGIO 2018 alle ore 10.00

PER ULTERIORI INFORMAZIONI

ASSOCIAZIONE INTERNAZIONALE MASSAGGIO INFANTILE - www.iaim.net
ASSOCIAZIONE ITALIANA MASSAGGIO INFANTILE - www.aimionline.it
“Massaggio al bambino, messaggio d’amore”, Vimala McClure. Bonomi Editore

Dott.ssa Alessia Vanzo - E-mail This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. , Cell 3485448675

 

Molteplici sono i benefici dell'attività in acqua : già l'immersione procura al nostro corpo un massaggio completo, migliorando fin da subito la circolazione sanguigna superficiale che si protrae per tutta la durata della permanenza in acqua e viene completata e migliorata con l'azione drenante e disintossicante dell'idromassaggio. La piscina è attrezzata e studiata per poter svolgere moltissime attività: dalla ginnastica   in acqua a corpo libero, che viene proposta in tutte le sue forme e varianti, all'attività fisica praticata con gli attrezzi come la bicicletta e il tapis roulant, alle attività di recupero funzionale, alla ginnastica antalgica,  ai corsi di preparazione alla nascita...e non per ultimo alle attività rivolte ai bambini come la scuola nuoto e l'acquaticità. Non occorre saper nuotare in quanto l'altezza della piscina di 1,20 m rende accessibile l'attività veramente a tutti. Il personale della segreteria è  a disposizione per informazioni e chiarimenti , dal lunedì al venerdì dalle 8:00 alle 21:00 circa  e  il sabato dalle 8:00 alle 13:00 .

I NOSTRI PUNTI DI FORZA:

Acqua calda 32°-33°
Ricircolo completo dell'acqua ad ogni turno
Idromassaggio su tutta la vasca  al termine di ogni lezione con cascate cervicali
Locali attrezzati con numerose docce, seggiolini e fasciatoi per bambini
Ambiente pulito e accogliente
Lezioni rivolte a piccoli gruppi  

prep nascita

BENEFICI DELLA GINNASTICA DI PREPARAZIONE ALLA NASCITA

L'ACQUA E' IL LUOGO PRIVILEGIATO PER LE FUTURE MAMME, PER LE SUE DIVERSE PROPRIETA' E FACOLTA'.

L'acqua sostiene, massaggia, tonifica ed allunga la muscolatura, facilita i movimenti rilassa, diverte, avvicina al bambino...

Il corso di preparazione al parto può iniziare dalla 14a settimana di gestazione e potrà continuare fino al momento del parto.L'incontro prevede una lezione teorica, della durata di 1 ora, e una parte pratica in acqua della durata di 45 minuti.

Un'ostetrica altamente qualificata (specializzata in riflessologia plantare) e con una lunga esperienza proporrà durante le sedute di teoria una batteria di argomenti suddivisi in base all'età gestazionale.Ogni lezione è preceduta dal controllo individuale: l'ostetrica misurerà la pressione sanguigna, farà il monitoraggio del peso ponderale  e del battito cardiaco fetale con apposita strumentazione.Durante gli incontri teorici di un'ora ciascuno verranno affrontati i seguenti argomenti:

  • Sentimenti-emotività : i timori che insorgono durante i primi mesi di gravidanza
  • Il corpo che cambia: lo stile di vita per entrare in sintonia con se stesse
  • Il rapporto con il partner, cosa cambia e come affrontare i cambiamenti
  • Introduzione alle tecniche respiratorie
  • Esercizi fisici dolci per stare bene in gravidanza e alleviare i piccoli disturbi che insorgono
  • La riflessologia in gravidanza: cos'è e quali benefici si possono ottenere
  • Preparazione perineale e preparazione del seno per l'allattamento
  • Fisiologia del parto
  • Come controllare il dolore del travaglio: tecniche respiratorie, posture, rilassamento muscolare
  • L'importanza dell'allattamento materno, il ritorno a casa, il rapporto con il bambino e la sua igiene
  • Il puerperio: stati d'animo e malesseri
  • Recupero psico-fisico del dopo parto

Per la l'attività in palestra consigliamo di portare il materassino, un asciugamano e un piccolo cuscino.

E' possibile  iscriversi in ogni momento, anche a corso iniziato.

Si richiede il certificato medico rilasciato dal ginecologo

 

 

barra orari
 LUNEDIMARTEDIMERCOLEDIGIOVEDIVENERDISABATO
           9.45 - 11.30               14.20 - 16.15 10.00 - 11.45                     
             
             
             

psico

 

“La psicomotricità è uno stato della persona,
è il legame indissociabile che esiste
tra il corpo e lo spirito.”
 
Bernard Aucouturier
 
 
 
L’Equipe Psicomotricità Thiene, formata dalla Psicomotricista Michela Dresseno e dalle Terapiste della Neuro e Psicomotricità dell’Età Evolutiva dott.ssa Irene Piazza e dott.ssa Alessia Vanzo, propone presso il Centro Acqua e Vita, Corsi di Educazione Psicomotoria, Terapia Psicomotoria, Incontri per genitori e Formazione per Insegnanti ed educatori.
 
 
EDUCAZIONE PSICOMOTORIA
 
L’Educazione Psicomotoria è una proposta educativa i cui principi sono l’ascolto e l’accoglienza dei bisogni del bambino, attraverso il gioco e l’espressività motoria.
Lo spazio psicomotorio offre al bambino l’opportunità di vivere esperienze senso-motorie piacevoli in situazioni di gioco spontaneo con un piccolo gruppo di coetanei. L’ambiente non competitivo permette ai bambini di sperimentare serenamente le proprie abilità, limiti e paure.
 
La Psicomotricità favorisce uno sviluppo armonico del bambino nella sua globalità.
La presenza di un adulto esperto, infatti, incoraggia l’espressività individuale, il rinforzo di un’immagine positiva di sé e quindi la costruzione della propria identità, la comunicazione, la cooperazione, la costruzione e il rispetto di semplici regole comuni.
 
La Psicomotricità si svolge in gruppi di massimo sei bambini di età omogenea, compresa tra 2 e 7 anni.
 
 
TERAPIA NEUROPSICOMOTORIA
 
La Terapia Neuro e Psicomotoria è un intervento abilitativo e riabilitativo che, attraverso esperienze senso-motorie e di gioco, mira ad aiutare il bambino a riorganizzare, equilibrare ed integrare le sue competenze psicomotorie, affettive e cognitive.
 
La Terapia Neuropsicomotoria è rivolta a bambini con:
- Ritardi dello sviluppo psicomotorio;
- Inibizione psicomotoria;
- Iperattività – ADHD;
- Maldestrezza, disprassia, goffaggine;
- Disturbi degli apprendimenti e dell’organizzazione spazio-tempo;
- Disturbo autistico, Disturbo Generalizzato dello Sviluppo;
- Sindromi genetiche;
- Ritardo cognitivo;
- Paralisi cerebrali;
- Bambini con vissuti emotivi e fisici pesanti (ad esempio adottati, in affidamento, a lungo ospedalizzati, nati prematuri);
- Altri disturbi dell’età evolutiva o “periodi difficili” dei bambini
 
I percorsi, individuali o per piccoli gruppi (massimo 4 bambini), vengono attivati a seguito di una Valutazione Neuropsicomotoria (colloquio con i genitori, osservazione del comportamento spontaneo del bambino). 
 
 
INCONTRI FORMATIVI PER GENITORI
 
Partendo dall’idea che la famiglia e i genitori sono le radici e il fondamento dello sviluppo dei bambini, si propongono degli incontri teorici e pratici per sostenere i genitori nel loro difficile compito. 
Gli incontri sono pensati per affrontare con i genitori alcuni temi e situazioni che frequentemente emergono dai bambini. Si partirà quindi con la sperimentazione psicomotoria per i genitori, ossia la possibilità di sperimentare il proprio corpo come veicolo di messaggi e di modelli. Poi si tratterà il tema delle paure, che normalmente emergono nello sviluppo del bambino: come affrontarle giocandole insieme, come far sentire al bambino la nostra vicinanza e comprensione. Le regole, fondamentali per la vita quotidiana: capire quali sono quelle importanti (anche nel gioco), quali sono le caratteristiche delle regole efficaci e adatte all’età del bambino. Ed infine il gioco nelle sue molteplici sfaccettature, da vivere insieme come strumento di conoscenza e crescita. 
Altri temi possono essere programmati in base alle esigenze manifestate dai genitori stessi.
 
CORSI  FORMATIVI PER INSEGNANTI ED  EDUCATORI
 
La Psicomotricità per gli adulti rappresenta una possibilità di scoperta del proprio corpo come veicolo di messaggi comunicativi verso se stessi e gli altri. La possibilità di riscoprire il linguaggio non verbale e di poterlo utilizzare con consapevolezza in ambito Educativo-Relazionale, là dove il linguaggio verbale sia in via di sviluppo o compromesso.
 
La formazione alla Pratica Psicomotoria si propone come uno strumento utile per Insegnanti del Nido, della Scuola dell’Infanzia, del primo ciclo della Scuola Primaria e per Educatori e Operatori che lavorano con persone diversamente abili.
 
"  stimolare la formazione di emozioni positive
è uno dei compiti principali di chi lavora con i bambini"
 
A cura dell’Equipe di Psicomotricità
Psicomotricista Michela Dresseno, dott.ssa Irene Piazza, dott.ssa Alessia Vanzo
Per informazioni e adesioni
Cell: 3776677190    E-mail: This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

 

Testimonials

Da quando frequento questo centro, grazie alla ginnastica antalgica, mi sento decisamente meglio e mi mantengo in forma senza fatica.

- Franco Rosati
 

Grazie alla pazienza degli istruttori, sono riuscita a far prendere confidenza con l'acqua a mio figlio, adesso nuota come un pesce ed è felice.

- Marina De Rossi
 

Newsletter

Iscrivetevi alla nostra newsletter, vi terremo informati su promozioni e offerte.



S5 Box

Login

S5 Register

You need to enable user registration from User Manager/Options in the backend of Joomla before this module will activate.